Tutto è per te: la realtà è favorevole – Lezione Religione Russell-Newton

“Uno degli aspetti più affascinanti che emergono dall’astrofisica attuale è l’evidenza che la vita, e la nostra esistenza, richiedono il concorso dell’intera storia dell’universo per poter sussistere. Già gli antichi sapevano che la vita umana dipende dal sole e dalla pioggia, dalla fertilità della terra, dall’avvicendarsi delle stagioni. Oggi sappiamo che la vita dipende anche dai cicli stellari, dalle esplosioni di supernovae, dal ritmo dell’espansione cosmica, dal contrasto di densità nell’universo primordiale, dalla struttura delle leggi fisiche, dal valore delle costanti fondamentali… Senza tutte queste cose, senza una storia cosmica di 14 miliardi di anni, non ci sarebbe la vita. Più conosciamo l’universo e più ogni suo aspetto ci appare concorrere alla possibilità di ospitare la nostra esistenza. (…) L’universo intero è il grembo della vita, che nella paziente gestazione cosmica ha dato forma all’essere vivente, fino alla coscienza e alla libertà, fino al miracolo dell’unicità della persona umana.”  MARCO  BERSANELLI

Lo stupore per la realtà, che sorge nel primo impatto della coscienza umana con essa, diventa sempre più profondo nel conoscere la complessità della realtà data.

Puoi trovare qui

1. Il PDF di una mostra realizzata alcuni anni fa al Meeting di Rimini dal titolo “UNA TERRA PER L’UOMO

2. Un video documentario che ripercorre le tappe della storia della terra, mostrando l’eccezionale itinerario del sorgere della vita e dell’uomo.

3. La canzone “Per te” di Lorenzo Cherubini – Jovanotti, che esprime in modo semplice la gratitudine per il dono che sono tutte le cose.