Io sono tu che mi fai - yo soy tú que me haces

Tutte le cose portano scritto più in là - Todas las cosas llevan escrito más allá

18. La libertà: esperienze a confronto

La realtà intera, la natura, il mondo, le esigenze e i desideri che ci costituiscono, si presentano come segno: rimandano a un Oltre, a un’origine e a un compimento che sta al di là di tutto quello che possiamo comprendere. Sorge la percezione del Mistero, di Dio come questo infinito e enigmatico protagonista del reale.…
Leggi tutto


07/04/2021 0

17-c. La realtà è segno: il desiderio in Dante e Petrarca

I desideri che ci costituiscono sono segno del Mistero. Infatti solo l’infinito è misura adeguata per il cuore dell’uomo. Prendendo spunto dall’inizio dell’anno dedicato a Dante Alighieri (1265-1321) , nei settecento anni dalla sua morte, qui viene proposto un confronto sulla diversa, diversissima, concezione del desiderio che si può riconoscere in Dante e nell’altro grande…
Leggi tutto


06/04/2021 0

17-b. La realtà è segno: un racconto e un saggio

Due esempi di come la ragione una, leggendo le cose e gli avvenimenti come segno, si interroga su Dio. Un racconto, scritto tanti anni fa da un alunno del mio corso di religione: La casa del cacciatore. Due amici che si interrogano su cosa facciano capire le cose che vedono e su qual è il…
Leggi tutto


22/03/2021 0

17. La realtà è segno: invito alla ragione perché vada al di là dell’immediato

Come si chiama una cosa che me ne fa comprendere un’altra oltre sé? Segno. La realtà comunica con questa dinamica razionale del segno, di cui è intessuta tutta la nostra esperienza quotidiana (tutto è segno, anche queste parole scritte…) una presenza oltre sé. Riconoscerlo e cercare quell’Oltre a cui tutto rimanda è il vertice della…
Leggi tutto


15/03/2021 0

16. La legge del cuore: nella coscienza un Altro ci parla?

Nello sviluppo del nostro itinerario sull’origine della religiosità nell’esperienza della persona umana, ci siamo soffermati su quella voce interiore che suggerisce il bene e il male, sulla coscienza, che come legge interna della nostra umanità ci parla incessantemente e si presenta come voce ALTRA. “Io sono Tu-che-mi-fai”: nell’intimo rispondo all’Altro Misterioso che mi parla. In…
Leggi tutto


15/03/2021 0

15. Io sono “Tu-che-mi-fai”

Quanto più io scendo dentro me stesso, se scendo fino in fondo, donde scaturisco? Non da me: da altro.  Io sono «tu-che-mi-fai». L’io, l’uomo, è quel livello della natura in cui essa si accorge di non farsi da sé. Così che il cosmo intero è come la grande periferia del mio corpo senza soluzione di continuità. Si…
Leggi tutto


16/02/2021 0

14. Tutto è buono… e il male, il dolore del mondo?

LUIGI GIUSSANI, Il senso religioso, cap.XLo stupore originale implica un senso di bellezza, l’attrattiva della bellezza armonica. (…) Non solo l’uomo si accorge che questa inesorabile presenza è bella, attira, è consona a sé nel suo ordine: constata anche che essa si muove secondo un disegno che può essergli favorevole. (…) Il contenuto delle religioni più antiche…
Leggi tutto


15/02/2021 0

La realtà è fatta per l’uomo: il cosmo immenso è per me.

“Uno degli aspetti più affascinanti che emergono dall’astrofisica attuale è l’evidenza che la vita, e la nostra esistenza, richiedono il concorso dell’intera storia dell’universo per poter sussistere. Già gli antichi sapevano che la vita umana dipende dal sole e dalla pioggia, dalla fertilità della terra, dall’avvicendarsi delle stagioni. Oggi sappiamo che la vita dipende anche…
Leggi tutto


05/02/2021 0

12. Stupore per la presenza

Se uno aprisse gli occhi al mondo come fosse la prima volta, lo stupore, la meraviglia sarebbe il primo contraccolpo dell’essere, del fatto che tutto c’è! Dato=dono Presente=regalo Su questa aurora del rapporto con la realtà, alcuni esempi di grandi artisti, che proprio per la loro umanità sono grandi:Claude Monet e la cattedrale di Rouen:…
Leggi tutto


28/01/2021 0

Se nascessi ora con la coscienza d’adulto… undicesima lezione Religione CSMA.

“Supponete di nascere, di uscire dal ventre di vostra madre all’età che avete in questo momento, nel senso di sviluppo e di coscienza cosi come vi è possibile averli adesso. Quale sarebbe il primo, l’assolutamente primo sentimento, cioè il primo fattore della reazione di fronte al reale? Se io spalancassi per la prima volta gli…
Leggi tutto


19/01/2021 0

Uno sconosciuto è il mio amico – Decima lezione religione CSMA

La religiosità, il senso religioso si manifesta nella percezione che la realtà davanti a noi e dentro di noi, mostra la sua insufficienza a rispondere all’ampiezza dei desideri che ella stessa suscita, come se fosse un rimando continuo a un’altra cosa, a un altro che dietro, dentro tutto ci accompagna e si fa presentire, apparentemente…
Leggi tutto


15/01/2021 0

Attesa di un mattino nuovo – Natale

“Già viene il suo bisbiglio” (Rebora). “Ah tu non resti inerte nel tuo cielo” (Luzi). Un mattino di vita nuova iniziato più di duemila anni fa e che riaccade ora. Natale. Attesa di un mattino nuovo – Lezione Natale Religione 2020Download


23/12/2020 0

TRISTEZZA E PROMESSA. Nona lezione Religione CSMA

La tristezza è il desiderio di un bene assente, diceva Tommaso d’Aquino, segnalando così che non si tratta di una disdetta, ma della necessità di un bene a cui, come annota Leopardi nei suoi Pensieri, nulla di quello che possiamo stringere è adeguato. Un desiderio infinito che ci spinge “sulle rive del grande silenzio” (Machado)…
Leggi tutto


09/12/2020 0

SPROPORZIONE: DESIDERI INFINITI, ENERGIA LIMITATA. Ottava lezione religione CSMA

Tutte le cose portano scritto più in là (E. Montale). E più desideriamo, più desideriamo ancora. Il desiderio, molla della vita, non conosce confini, e come diceva Leopardi, è il segno più grande della nostra “nobiltà” come esseri umani. Ecco la sproporzione, o come direbbe Papa Francesco, “la tensione polare” tra la grandezza del desiderio…
Leggi tutto


01/12/2020 0

Perché tanta bellezza? La religiosità: aperture nel contraccolpo con la realtà. Settima Lezione Religione CSMA

La prima proposta è un testo di un grande scrittore italiano del XX secolo, Dino Buzzati, chiamato lo scrittore del Mistero, proprio per la sua continua attenzione alla dimensione affascinante e inquietante del mistero del vivere. In questo racconto autobiografico, Plenilunio, (che qui si può leggere e scaricare) dalla raccolta Le notti difficili, pubblicata nel…
Leggi tutto


11/11/2020 0

Tutto il tempo è vivo nel presente – Sesta lezione religione CSMA

Questi giorni, che ci hanno riportato nell’occhio del ciclone dell’epidemia del Covid19, ci trovano anche più fragili, come se un brutto sogno, ormai passato, si facesse ora invece capace di toglierci davvero la tranquillità. Anche il disagio sociale che ci circonda, evidenzia una paura di perdere tutto e la rabbia di scoprire che, forse, non…
Leggi tutto


04/11/2020 0

“Bisognerebbe… Bisogna quello che è, bisogna il presente”. Quinta lezione religione

Stiamo preparando un lavoro seminariale sul testo di Ignacio Carbajosa, Testimone privilegiato. Diario di un sacerdote in un ospedale COVID, e per introdurre sentiamo una canzone del Gruppo musicale PGR, Cronaca montana, che nel ritornello afferma che l’unica cosa di cui c’è bisogno è il presente. Ecco la canzone: Ed ecco alcune notizie e due…
Leggi tutto


28/10/2020 0

Quarta lezione CSMA: Fratelli Tutti, nell’altro scopro me stesso

Nei giorni scorsi Papa Francesco ha pubblicato la Lettera Enciclica “Fratelli tutti, sulla fratellanza e l’amicizia sociale” (qui il testo completo) che invita ogni uomo di buona volontà a fare tutto il possibile per costruire una vera unità e amicizia fra le persone, i popoli, gli stati, nella ricerca della giustizia per tutti e della…
Leggi tutto


16/10/2020 0

Terza lezione CMSA: Ma io che sono?

Per capirlo bisogna vivere intensamente. corpo (quantitativo: parte del mondo) e anima (qualitativo: il mio io, unico) MORTALE E IMMORTALE? Le muse, da “Dialoghi con Leucò” di Cesare PaveseScarica Le prime tre lezioni: sintesi due canzoni: Alvaro Soler – La libertad (sottotitoli) Ana Vilela – Trem Bala (con sottotitoli)


07/10/2020 0

Religione CSMA seconda lezione: Ma Dio c’entra qualcosa con la vita?

Siamo partiti dalla constatazione di un teologo e sociologo, Armando Matteo che dice chi i ragazzi di questo momento che viviamo stanno imparando a vivere senza Dio. Ma cosa vuol dire Dio? Cos’è una religione? Ecco i materiali usati in classe. introduzione seconda lezione Religione CSMAScarica Jovanotti – Per teScarica


07/10/2020 0

Religione: prima lezione 2020

Ecco i testi, le immagini e le canzoni usate nella prima lezione di religione al Liceo Classico del Conservatorio di Santa Maria degli Angeli. Le immagini della preistoria e del cosmo: Preistoria e cosmo Inizio religione 2020Scarica Le canzoni ascoltate e i link per vedere i video: Prima lezione religione 2020 defScarica


29/09/2020 0